Notizie Locali

Chioggia, bando alloggi ERP: Le domande dal 12 giugno 2023

today31 Maggio 2023 271

Sfondo
share close

Dal prossimo 12 giungo sarà possibile inviare le domande per partecipare al bando di concorso per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica (ERP) per l’anno 2023. Il Comune di Chioggia indice il bando per l’assegnazione di tutti gli alloggi di edilizia residenziale pubblica che si renderanno disponibili o saranno ultimati nel Comune nel periodo di efficacia della graduatoria, escluse eventuali riserve di alloggi disposte ai sensi della legge regionale Veneto 3.XI.2017, n. 39 e successive modifiche ed integrazioni.

“La finalità del bando – ha detto Sandro Marangon, Assessore alle Politiche della residenza e della casa del Comune di Chioggia – benché gli alloggi a disposizione non siano molti, è risolvere le urgenze abitative e allo stesso tempo mappare il bisogno di alloggi pubblici e le criticità del mercato immobiliare. Particolare attenzione viene posta per i residenti da più tempo nel Comune di Chioggia e per le famiglie fragili e numerose. Non si tratta, è bene ricordarlo, di un bando per la richiesta di mobilità. Chi già abita in un alloggio pubblico e vuole spostarsi in un altro potrà approfittare di un bando ad hoc, che prepareremo più avanti di concerto con Ater, in base alle disponibilità. Mi preme però lanciare una richiesta ai privati: chi può metta a disposizione alloggi per i nostri concittadini. L’emergenza abitativa è un problema di tutta l’Italia e qui, nel nostro territorio a forte vocazione turistica, si sente ancora di più”.

La partecipazione al bando di concorso è consentita a: cittadini italiani; cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia e loro familiari; titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria; stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo.

I richiedenti devono, inoltre, essere in possesso dei seguenti requisiti: residenza anagrafica nel Veneto da almeno cinque anni, anche non consecutivi e calcolati negli ultimi dieci anni, fermo restando che il richiedente deve essere, comunque, residente nel Veneto alla data di scadenza del bando; non essere stati condannati con sentenza definitiva per il reato di “Invasione di terreni o edifici” di cui all’articolo 633 del codice penale, nei precedenti cinque anni; non essere titolari di diritti di proprietà, di usufrutto, di uso e di abitazione su immobili adeguati alle esigenze del nucleo familiare ubicati nel territorio nazionale o all’estero; non essere stati assegnatari in proprietà immediata o futura di un alloggio realizzato con contributi pubblici, o non aver avuto precedenti finanziamenti pubblici di edilizia agevolata; situazione economica del nucleo familiare, rappresentata dall’ISEE-ERP di valore non superiore ad € 22.514,00 come previsto da decreto U.O. Edilizia Regione Veneto n. 7 del 7.II.2023; non aver ceduto o sublocato, in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l’alloggio di edilizia residenziale pubblica assegnato. Tutte le specifiche del bando si possono trovare sul sito del Comune di Chioggia www.chioggia.org.
La domanda potrà essere presentata esclusivamente: dai cittadini dotati di sistemi di autenticazione digitale (SPID, CIE, CNS) direttamente on-line sulla piattaforma ERP regionale all’indirizzo https://erp.regione.veneto.it, oppure tramite i CAAF convenzionati con il Comune di Chioggia senza alcun costo per i cittadini. I CAAF sono: CISL via Cesare Battisti n. 328, 0412905820; UIL calle Scopici n. 102, 0415500338; CIA CONF. ITALIANA AGRICOLTORI via Vespucci 29, 0415540469; ACLI piazzale Poliuto Penzo n. 3, 041400543.
Le domande dovranno essere presentate a partire dalle ore 8,00 del 12 giugno 2023 fino alle ore 13,00 del 15 luglio 2023 esclusivamente nelle due modalità sopra-descritte.
Ogni ulteriore informazione può essere richiesta al Servizio Casa- Corso del Popolo n. 1327- palazzo Morosini telefono 041/5534001 – 041/5534007 email: servizio.casa@chioggia.org

La situazione alloggi pubblici nel Comune di Chioggia

Nel nostro territorio gli alloggi pubblici sono: 215 case di proprietà del Comune, 100 case dell’Ater (Regione), circa 80 case del Comune in gestione all’Ater per motivi organizzativi. Gli alloggi disponibili, dunque assegnabili, entro la pubblicazione della graduatoria definitiva sono circa una decina, la maggioranza dei quali collocati fuori dal centro storico e da Sottomarina. Quest’anno sono stati finora 2 gli alloggi ERP assegnati e altri 3 dovrebbero essere assegnati entro l’autunno. Dall’inizio del mandato del sindaco Armelao al 31.12.2022 gli alloggi pubblici (di Comune e Ater) consegnati sono stati una ventina.
In occasione dell’ultimo bando per l’assegnazione nel 2019 le domande inserite in graduatoria furono 212.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%