Notizie Locali

Festa del Pescatore, la città rende omaggio ai lavoratori del mare

today2 Agosto 2023 102

Sfondo
share close

Chioggia rende omaggio ai suoi lavoratori del mare e l’occasione è la tradizionale Festa del Pescatore che si è svolta domenica 30 luglio 2023. Il programma, rispetto alle edizioni precedenti, ha visto alcune interessanti novità.

Domenica 30 luglio, nella Basilica minore di San Giacomo, il Vescovo della Diocesi di Chioggia, S.E.R. Mons. Giampaolo Dianin, ha celebrato la Santa Messa del Pescatore con i canti animati dal Coro Popolare Chioggiotto. Al termine si è svolta la premiazione con medaglia d’oro di alcuni pescatori professionisti che si sono distinti per particolari meriti nell’ambito dell’attività lavorativa, i cui nomi sono stati segnalati dalle cooperative locali, dalla Fondazione della Pesca e dal Consorzio Armatori.

Ecco l’elenco dei pescatori premiati: Dilvo Cavallarin, Glauco Cavallarin, Elio Dall’Acqua, Paolo Doria, Enrico Lombardo, Moreno Marangon, Marco Perini, Marco Ravagnan, Rudi Renier, Felice Zennaro. Particolarmente toccante il riconoscimento alla memoria di Valter Perini, ritirato dalla moglie sig.ra Sandra Scarpa.

E sempre per non far scemare il ricordo, la mattinata è proseguita presso il Mercato Ittico all’Ingrosso, dove Mons. Dianin ha benedetto una targa commemorativa dedicata al ricordo imperituro di quanti hanno perso la vita in mare. Il solenne momento è stato accompagnato dalla banda musicale cittadina. La manifestazione si è conclusa con la Benedizione del Mare e dei motopescherecci della flotta clodiense, impartita dall’Ordinario diocesano da bordo il motopeschereccio Superbo.

Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia: “Questo è uno dei momenti che mi stanno più a cuore, l’omaggio della nostra città ai lavoratori del mare. Quello della pesca è un mondo duro, un mestiere difficile che ci riporta alle nostre origini più profonde. Il minimo che possiamo fare è rendere onore agli uomini che ogni giorno faticano in mare”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%