Notizie dal Veneto

Nuova Romea, Montanariello:”Si passi dalle parole ai fatti”

today28 Agosto 2023 93 6

Sfondo
share close

All’indomani dell’annuncio da parte della vice presidente della Regione Veneto ed assessore alle infrastrutture Elisa De Berti della convocazione di un tavolo tecnico che inizi a trovare soluzione ed alternative alla SS309 Romea, sulla vicenda interviene anche il consigliere regionale e comunale Jonathan Montanariello.

“Se il governo regionale ha progetti concreti ed adeguati finanziamenti, lo dica. Altrimenti si rimane al puro annuncio da fuochi d’artificio di fine estate. Di certo non ci stiamo a consentire che le popolazioni interessate, i Comuni e gli imprenditori vengano ancora presi in giro. Nell’attesa di discutere sui nuovi tracciati, visto che le persone continuano a morire, la destra campione di annunci pensi piuttosto a mettere in sicurezza l’attuale Romea” afferma il vice presidente della Commissione Infrastrutture, Jonatan Montanariello.

Secondo l’esponente dem “la messa in sicurezza è un intervento fattibilissimo da subito. Esiste un progetto della Sinergo che prevede l’allargamento della Romea. Ad esempio, a Campagna Lupia sono da tempo pronte a partire le famose rotatorie che però non sono mai state realizzate”.

“Ricordo che lo stesso ministro Salvini si è presentato di recente a Chioggia individuando la viabilità come priorità. Ripeto, la destra di governo ha l’occasione storica e soprattutto il potere di tradurre le parole in realtà. Inizino a mettere sicurezza la Romea – conclude Montanariello – e a rispondere alle esigenze dei cittadini e dei territori interessati. Di tavoli di discussione senza sostanza non ne abbiamo bisogno”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%