Dalla città metropolitana

Tragedia di Mestre, la Regione attiva un servizio di accoglienza e supporto per i parenti

today4 Ottobre 2023 109

Sfondo
share close

La Regione Veneto ha allestito e già attivato all’Ospedale dell’Angelo un servizio di accoglienza e una sala dedicata per i parenti delle vittime della tragedia del bus di Mestre.

Nell’androne del nosocomio è attivo il punto di prima accoglienza che indica alle persone dove rivolgersi.
In questi minuti sono già molte quelle arrivate all’ospedale.

Per loro è stato attivato anche un servizio di interpretariato in lingua tedesca, ucraina, spagnola e francese. I parenti sono assistiti da un Team di specialisti composto da sette psicologi e tre psichiatri.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%