Dalla città metropolitana

Tangenziale di Mestre, lavori sulle rampe di Marghera: per due notti chiusa anche via Trieste

today23 Ottobre 2023 54

Sfondo
share close

Concessioni Autostradali Venete comunica che, per permettere lavori in corrispondenza delle rampe di accesso e uscita della Tangenziale di Mestre, tra la rotatoria Marghera e il Raccordo per Venezia-Porto, si rende necessario modificare sia la viabilità autostradale che quella ordinaria, con la chiusura per due notti di via Trieste, tra la rotatoria Parmesan e lo svincolo per la rotatoria Marghera in località Catene.

I lavori avverranno in due fasi, con deviazioni che interesseranno il traffico in autostrada e sulla viabilità locale, esclusivamente nelle ore notturne.

La prima fase di lavori avverrà in due notti tra il 25 e il 27 ottobre: la prima notte, quella tra mercoledì 25 e giovedì 26 ottobre, verrà chiusa la rampa est che immette in tangenziale (direzione Trieste) e la notte successiva, tra giovedì 26 e venerdì 27 ottobre, sarà chiusa al traffico, oltre alla rampa, anche via Trieste, eccetto che per i bus di linea sulla direttrice rotatoria Parmesan-Spinea. Potranno transitare anche pedoni, cicli e ciclomotori condotti a mano, ai quali sarà riservata la pista ciclabile di via Trieste.

Con la rampa est e il Raccordo per Venezia chiusi per chi proviene da Milano, il traffico della tangenziale per Venezia sarà indirizzato verso l’uscita Terraglio; il traffico in arrivo da sud, sulla SS 309 Romea, potrà dirigersi in direzione Trieste tramite la SP 81 entrando in A57 alla stazione di Mira Oriago, oppure in direzione Venezia tramite la SR 11. Con via Trieste chiusa, inoltre, il traffico sarà deviato da Catene sulla rotatoria Marghera e dalla rotatoria Parmesan attraverso Marghera e la SS 309 fino in rotatoria Marghera.

La seconda fase dei lavori riguarderà le notti tra l’8 e il 10 novembre: la prima notte, quella tra mercoledì 8 e giovedì 9 novembre, verrà chiusa la rampa ovest dalla tangenziale (direzione Milano) e la notte successiva, tra giovedì 9 e venerdì 10 novembre, oltre alla rampa, sarà chiusa di nuovo via Trieste, con le stesse prescrizioni e possibilità di transito per bus, pedoni, cicli e motocicli della prima fase.

Con la rampa ovest e il Raccordo da Venezia chiuso per chi proviene da Trieste, il traffico della tangenziale per Marghera-Venezia sarà indirizzato verso la stazione di Mira-Oriago dove, rientrando in A57, sarà indirizzato in rotatoria Marghera, mentre il traffico della tangenziale diretto verso sud, in uscita alla stazione di Mira Oriago, sarà indirizzato sulla SP 81; il traffico del Raccordo da Venezia diretto a Milano sarà deviato in tangenziale direzione Trieste e successiva uscita verso la rotatoria Miranese. Con via Trieste chiusa al traffico, inoltre, il traffico sarà nuovamente deviato da Catene sulla rotatoria Marghera e dalla rotatoria Parmesan attraverso Marghera e la SS309 fino in rotatoria Marghera.

Tutte le deviazioni saranno segnalate in loco e sui pannelli a messaggio variabile, sia autostradali che urbani.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%