Dalla città metropolitana

Contributo d’accesso: La Giunta approva lo schema di convenzione con i vettori

today12 Dicembre 2023 24 9 5

Sfondo
share close

La Giunta comunale nella seduta di oggi ha approvato, su proposta dell’assessore al Bilancio Michele Zuin, la delibera relativa allo schema di convenzione che regola i rapporti con i vettori che svolgono trasporto pubblico di linea terrestre ed acqueo ed i vettori ferroviari.

“Questa delibera agevola i vettori, soprattutto ferroviari ed esercenti il trasporto pubblico locale, esonerandoli dalla riscossione del contributo d’accesso insieme al prezzo del biglietto – ha commentato l’assessore Zuin – .Ciò ovviamente riveste una notevole importanza in quanto è impensabile che i vettori possano gestire non tanto i pagamenti, quanto le esclusioni/esenzioni. Abbiamo ottenuto, nel contempo, la loro massima collaborazione e il loro impegno nel fare comunicazione attraverso i loro canali di diffusione sull’entrata in vigore del contributo. Un modo, quindi, per collaborare e per ottenere il miglior risultato per la gestione del Contributo d’accesso”.

Nella stessa seduta la Giunta ha anche licenziato la delibera di consiglio per l’affidamento in house per l’anno 2024 del servizio di vendita e riscossione del Contributo di accesso, con o senza vettore, e la gestione delle relative attività accessorie a Vela Spa.

“Con questa delibera, che poi approderà in Consiglio comunale, affidiamo la riscossione del Contributo d’accesso alla nostra partecipata Vela Spa, che è la nostra società del Gruppo Avm Spa che si occupa della bigliettazione del trasporto pubblico locale – ha precisato Zuin – .Una scelta naturale che vedrà Vela portare la sua esperienza anche in questo nuovo ambito. Si tratta pertanto di un altro passo in avanti verso l’istituzione di questo importante strumento che ci consentirà di regolare i flussi del turismo giornaliero disincentivandolo nei giorni da ‘bollino rosso’ che nel corso del 2024, in via sperimentale saranno 29”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%