Notizie Locali

Palazzo Granaio, verrà riconsegnato alla città per l’estate 2024

today31 Gennaio 2024 39 6

Sfondo
share close

Ancora qualche mese di lavori e poi Palazzo Granaio verrà riconsegnato alla città.
Angelo Mancin, Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Chioggia: “Andiamo verso il completamento dei lavori di uno dei simboli della nostra città. L’intenzione è di chiudere il cantiere in concomitanza con la Sagra del Pesce. Di certo la ferma volontà dell’Amministrazione Armelao è quella di riconsegnare l’edificio entro la fine del 2024”.

“Riconsegnare alla città Palazzo Granaio era un obiettivo che ci eravamo prefissati nel nostro programma elettorale. In questi primi due anni ci siamo impegnati per raggiungere questo importate traguardo e finalmente avremo una nuova sala espositiva che potrà ospitare importanti mostre ed eventi culturali anche di caratura internazionale, sulla scorta del successo appena avuto con la mostra The Mystery Man“ ha affermato Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia.

Il progetto
Il progetto prevede un bookshop e la biglietteria all’ingresso Ovest per il pubblico al piano terra. Si accede poi al piano superiore tramite una scala metallica, ci sarà anche la piattaforma elevatrice per persone con disabilità. Da lì si accede alle 3 sale. Ci sono i servizi igienici, il Palazzo verrà dotato di impianto di riscaldamento e raffrescamento.

In fase di ultimazione:
– la lucidatura della pavimentazione
– le scale, in metallo così come prevedono spesso i progetti di recupero di ex edifici industriali storici
– la finitura degli impianti (illuminazione, antincendio, collegamenti dei vari impianti…)
– il descialbo delle pareti (rimozione degli strati successivi che coprono la parete originale). Successivamente si procederà all’intonacatura sulle parenti delle sale meno pregiate, mentre per la sala centrale verrà fatta un’intonacatura ad hoc in base al colore originale delle parenti.

Dall’inizio dell’Amministrazione Armelao è stata completata la pavimentazione del piano terra e la sistemazione dei serramenti del piano terra. Inoltre è stato eseguito lo studio di fattibilità del restauro dei locali del Palazzo.
Tutti gli interventi sono stati concordati con la Soprintendenza.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%