Dalla città metropolitana

Carnevale di Venezia 2024: a Pellestrina e al Lido arrivano i carri addobbati e centinaia di figuranti

today6 Febbraio 2024 103

Sfondo
share close

Non c’è festa di Carnevale senza la tradizionale sfilata dei carri allegorici e il Carnevale di Venezia 2024 in tutta l’area metropolitana ne porta nove. Carri colorati, addobbati a festa, ognuno con il suo tema, provocatori e capaci di scatenare l’allegria del Carnevale. Di grandi dimensioni, lunghi oltre 15 metri e alti fino a 20, i carri sfileranno portando puro divertimento.

Dopo l’esordio di Dese e la novità di Chirignago, le sfilate di carri allegorici entrano nel vivo giovedì 8 febbraio a Pellestrina, e venerdì 9 febbraio al Lido di Venezia.

A Pellestrina dalle ore 15 si potrà partecipare alla sfilata “statica” messa a punto dall’associazione Catene 2000, da Vela spa e Città in Festa oltre al supporto della Proloco di Lido Pellestrina. Per “Ad Oriente. Il mirabolante viaggio di Marco Polo” a Pellestrina, nel piazzale antistante il distretto sanitario, il pomeriggio si apre con la presentazione di tre carri che saranno al centro dell’attrazione del pubblico.

Non sfileranno ma si faranno ammirare da grandi e piccini in tutta la loro bellezza e colori, accerchiati da un centinaio di figuranti vestiti in maschera, a cui si unisce lo spettacolo di saltimbanchi, trampolieri e giochi di fuoco della compagnia Fire Phantom.

Tra i partecipanti il Gruppo Simpatia Musestre, che porta per le strade dell’isola “Venezia… Magic Destination”, un carro che regala la magia dell’acqua in tutte le sue sfumature. Non mancheranno anche gli Amici di Quarto d’Altino con il carro a tema “Va’ dove ti porta la musica”, che farà compiere a grandi e piccini un viaggio nel tempo attraverso la musica, e infine il carro del gruppo Simpabersa “C’era una volta”, che farà vivere le bellezze della natura e l’amore per le storie.

La musica invece è quella dei musicisti della Banda di Pellestrina, nata 57 anni fa, che tra passato e presente si pone come una specie di pietra miliare.

E non mancheranno musica e coriandoli, frittelle e galani offerti a tutti i partecipanti.

Il giorno dopo, venerdì 9 febbraio, il Carnevale dei carri mascherati si sposta al Lido di Venezia con una sfilata imperdibile composta da sette carri vestiti in maschera ed illuminati a festa, accompagnati da 300 figuranti in maschera.

L’inizio è previsto per le ore 17 con ritrovo in piazzale Bucintoro, dopodiché i carri si sposteranno lungo il Gran Viale, per arrivare al palco allestito in piazzetta Lepanto. Una sfilata accompagnata, anche qui, dalla musica della Banda di Pellestrina e dalle coloratissime majorettes Magic Stars di Jesolo.

Oltre ai 3 carri che sfileranno a Pellestrina e poi al Lido, si aggiungono altri quattro carri mascherati. Ci saranno quindi il gruppo di San Giorgio in Brenta, con il carro “L’era tropicale”, gli Amici di Rio San Martino, che portano le divinità greche con il loro “La dea bendata e gli amici dell’Olimpo”, il gruppo Luna d’Agosto di Zerman con il carro amato dai più piccoli a tema “Gli Aristomatti”, e il carro degli Amici di via Colombo di Jesolo con “Il coraggio di saper sognare”. Una sfilata che farà ballare il pubblico presente e a casa grazie alle frequenze di Radio Bruno.

Ogni carro sarà presentato ufficialmente dalla voce della presentatrice della serata, Chiara Perale, che poi premierà tutti i partecipanti al corteo.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%