Notizie dal Veneto

Maltempo in Veneto: Resta la fase di attenzione nell zona del basso Brenta – Bacchiglione

today2 Marzo 2024 25 5

Sfondo
share close

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha pubblicato un bollettino con un aggiornamento dell’avviso di criticità idrogeologica valido dalle 14 fino alla mezzanotte di domani 2 marzo.

Alla luce del miglioramento delle condizioni meteo, permane l’allerta gialla (fase di attenzione) per criticità idrogeologica e idraulica nei bacini dell’Alto Brenta – Bacchiglione – Alpone e Basso Brenta, mentre nel bacino Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige si indica allerta gialla per sola criticità idraulica, riferita nello specifico al tratto terminale del fiume Po.

Si segnala il possibile innesco di frane superficiali e colate rapide sui settori montani, pedemontani, collinari delle zone in allerta. Permane la possibilità di innesco di colata detritica nel bacino del torrente Rotolon, dove è in atto un monitoraggio locale. Permangono superiori alla prima soglia i livelli idrometrici lungo l’asta del fiume Agno-Guà e canale Bisatto; lungo l’asta del fiume Fratta Gorzone i livelli permangono sostenuti e prossimi alla terza soglia alla sezione di Valli Mocenighe per effetto delle operazioni di scarico controllato del sistema di bonifica.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%