Notizie Locali

Sottomarina: Il parco di via Cicogna riprende vita

today22 Marzo 2024 55

Sfondo
share close

Verrà inaugurata sabato 23 marzo 2024 alle ore 12.00 circa l’area verde presso la zona Ex Casa Libera in Viale Mediterraneo a Sottomarina, area che accoglie le circa 30 piante donate nell’ambito del progetto “Città ad Impatto Positivo”.

“Un plauso e un sentito ringraziamento va alla PMG Società Benefit, al suo responsabile territoriale Franco Pavanello e a tutti gli sponsor che hanno partecipato. Con la loro preziosa collaborazione andiamo a dare un vero “impatto positivo” con un atto di sostenibilità ambientale, migliorando le condizioni di vita delle generazioni future partendo dal presente. Il loro contributo ci permette di andare a riqualificare un altro giardino della nostra città, oltre a quelli in cui stiamo intervenendo utilizzando i fondi del PNRR, con la piantumazione di un bel numero di alberi. Una ventina tra bagolari e lecci, alberi a lenta crescita, ma robusti e longevi, che nella loro piena espressione, con altezze medie di circa 10 metri, daranno vita ad una vera a propria area boschiva. A questi si aggiungono un’altra decina di essenze che doneranno anche colore. Ma i progetti dell’Amministrazione Armelao su quel giardino non finiscono qui. Insieme al Vicesindaco e Assessore alla Cultura Elena Zennaro, sto sviluppando un progetto affinché quel giardino abbia una nuova vita e una propria peculiarità, sociale e culturale. In questo senso, è già stata inoltrata alla Prefettura di Venezia la richiesta affinché il parco in questione, identificato da sempre come “il parco di via Cicogna” o “Giardino ex Casa Libera”, sia intitolato alla “Divina Eleonora Duse”, ricorrendo proprio quest’anno il centenario dalla morte. Attendiamo quindi tutti i passaggi formali. Dopo anni di abbandono, la nostra Amministrazione, anche grazie all’aiuto di privati, riesce ad intervenire in zone dimenticate da troppi anni” ha spiegato Serena De Perini, Assessore al Verde Pubblico.

”Il progetto “Città ad impatto positivo”” afferma Elena Zennaro, Vicesindaco e Assessore alla Cultura “ha messo in moto veramente una serie di azioni virtuose per la nostra comunità. Partendo dalla donazione di PMG Società Benefit – che ringrazio – potremo riqualificare un’area e creare nuovi spazi di utilità socio culturale. Questo ha entusiasmato molto me e l’assessore De Perini. Ecco che, in questo particolare momento storico, appariva doveroso intitolare l’area interessata ad Eleonora Duse, non appena avremo il via libera. La scorsa settimana, infatti, si è insediato il Comitato nazionale per il suo centenario e la nostra Amministrazione – che ne fa parte – vuole dare un significativo contributo alla celebrazione”.

Il progetto

Lo spazio a verde pubblico, identificato come standard a servizio del quartiere residenziale posto tra Viale Mediterraneo e Via Pasquale Cicogna, viene rimboscato, nell’ambito del progetto “Città Impatto Positivo”, con la piantumazione di venti alberi donati dall’associazione PMG Società Benefit. Con la predetta piantumazione l’area in questione assumerà una funzione di parco di quartiere. In questo contesto si inserisce la proposta degli Assessori alla Cultura dott.ssa Elena Zennaro e Verde Pubblico dott.ssa Serena De Perini di intitolare il parco ad Eleonora Duse in occasione della ricorrenza del centenario dalla morte della grande attrice teatrale italiana. Si attende quindi la formale autorizzazione per procedere all’intitolazione del parco che avverrà con l’apposizione di una targa toponomastica posizionata all’ingresso dell’area.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%