Notizie dal Veneto

Pesca: Dalla Regione in arrivo bandi per 8 milioni

today9 Maggio 2024 15

Sfondo
share close

Entra nel vivo la programmazione del FEAMPA 2021-2027, i fondi strutturali europei dedicati al settore marittimo. Il Veneto può contare su uno stanziamento di 46 milioni di euro, di cui 8 milioni sono assegnati al Flag Veneziano e al Galpa Chioggia e Delta del Po, i due gruppi di azione locale che hanno avviato con la Regione del Veneto i loro Piani di azione locale (Pda).

I Piani di Azione locale sono stati presentati oggi nel corso di una conferenza stampa convocata nella sede di Legacoop Veneto a Marghera-Venezia, da Flag Veneziano e Galpa Chioggia e Delta del Po, insieme all’Assessorato alla Pesca della Regione del Veneto.

Flag Veneziano e Galpa Chioggia e Delta del Po sono destinatari di uno stanziamento di 4 milioni di euro ciascuno per dare attuazione concreta ai rispettivi Pda strutturati a partire dalle richieste avanzate dagli stakeholder dei relativi compartimenti marittimi nel percorso partecipato di consultazione.

Le risorse verranno assegnate attraverso bandi che verranno pubblicati entro l’estate e sono finalizzati a supportare il rilancio del sistema ittico regionale, colpito negli ultimi anni da una contrazione, e rimetterlo al centro nell’economia locale. Destinatari saranno singole imprese, cooperative, consorzi e organizzazioni di produttori, associazioni di categoria ed enti pubblici. Gli obiettivi sono la promozione della pesca sostenibile, la conservazione delle risorse biologiche, l’innovazione dei processi di trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura e lo sviluppo dell’economia blu, anche in chiave turistica. Con un’attenzione speciale rivolta alle nuove sfide da affrontare connesse agli effetti dei cambiamenti climatici sullo stato delle risorse e dell’ambiente: una su tutte l’emergenza granchio blu.

“Abbiamo fatto un grande lavoro nella scorsa programmazione Feamp 2014-2020: non solo tutte risorse assegnate al Veneto sono state spese in base alle esigenze del territorio, ma la nostra capacità amministrativa ci ha permesso di ottenere oltre 7 milioni di euro aggiuntivi derivanti dalla mancata spesa delle altre Regioni – interviene l’Assessore regionale alla Pesca-. Con la programmazione Feampa 2021-2027, che ora con l’avvio di questi primi bandi entra nel vivo, il Veneto può contare su 46 milioni di euro, facendo tesoro della positiva esperienza che ha permesso di creare una forte sinergia tra istituzione regionale, enti intermedi, associazioni di categoria. Questi primi 8 milioni di euro saranno destinati ad azioni fortemente inserite nella nostra dimensione territoriale, perché la pesca ha un ruolo di straordinaria importanza per la tutela dell’ambiente e per la comunità, per i suoi aspetti tradizionali, culturali e sociali. pesca radicati nel territorio. Grazie al ruolo dei gruppi di azione locale è possibile mantenere attiva una rete di collaborazione e guardare con fiducia condividendo le strategie col territorio”.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%