Notizie Locali

Chioggia: Nel primo quadrimestre 1.973 ispezioni e 318 multe per abbandono dei rifiuti

today7 Giugno 2024 23

Sfondo
share close

Nel primo quadrimestre del 2024, nel territorio comunale di Chioggia, gli ispettori ambientali di Veritas hanno effettuato 1.973 controlli contro l’abbandono di rifiuti e fornito 69 informazioni su come differenziare correttamente i materiali.

Inoltre, sono stati eseguiti 158 controlli sulle deiezioni canine.

Nel corso delle ispezioni, in tutto sono state elevate 318 contravvenzioni (lo scorso anno, nello stesso periodo, ne erano state elevate 180).

Infine, in accordo con gli uffici amministrativi di Veritas, in questi quattro mesi gli ispettori hanno eseguito 318 verifiche sul corretto pagamento della Tari.

Rispetto ai primi quattro mesi dello scorso anno, il sostanziale aumento del numero dei verbali evidenzia la necessità di un maggior rispetto del territorio e di una maggiore attenzione nel fare la raccolta differenziata.

Infatti, oltre agli abbandoni dei rifiuti in strada, le segnalazioni e le multe degli ispettori ambientali indicano che molti cittadini conferiscono materiali estranei nelle differenziate oppure gettano nel secco residuo rifiuti che invece potrebbero essere trattati e trasformati.

Oltre alle consuete operazioni d’ispezione, quest’anno i controlli si sono concentrati anche sugli abbandoni da parte di cittadini che poi risultino, a un successivo controllo, evasori totali di Tari. In aggiunta al pagamento delle sanzioni, ai trasgressori possono essere addebitati anche gli eventuali costi di ripristino ambientale, pulizia, trasporto e smaltimento di quanto abbandonato. Gli ispettori ambientali, incaricati di far rispettare le norme in materia di rifiuti, sono in servizio giorno e notte, festivi compresi.

Scritto da: Redazione

Rate it

0%