Acqua alta del 2019: Ad una decina di soci ASCOM 60mila euro di indennizzo

Scritto da il 20 Maggio 2022

Stanno arrivando in questi giorni ai soci Ascom che avevano presentato regolare domanda gli indennizzi per i danni dell’acqua alta dell’autunno 2019. In tutto 60.000 euro a beneficio di una decina di commercianti.

Questi fondi si aggiungono agli aiuti arrivati già da tempo attraverso la fondazione Orlando, una onlus che fa capo a Ascom Confcommercio, che ha distribuito ai commercianti della costa veneta 490.000 euro.

A Chioggia sono stati indennizzati 28 soci Ascom con contributi fino a un massimo di 10.000 euro.

«Siamo felici che finalmente stiano arrivando anche i contributi stanziati dal Governo», spiega il presidente di Ascom Confcommercio Chioggia, Alessandro Da Re, «in questi casi ci sta il proverbio “meglio tardi che mai”. Sappiamo quanto la celerità sia importante quando un commerciante subisce danni ingenti alla propria attività e in questo caso dobbiamo anche ricordarci che l’acqua grande aveva colpito duramente la nostra città a pochi mesi dall’emergenza sanitaria. Abbiamo attività che sono rimaste chiuse anche 140 giorni, per loro dover anticipare le economie necessarie per ripristinare i loro locali, in assenza di entrate, è stato oltremodo pesante. Per questo i contributi arrivati, nel giro di 3-4 mesi dalla domanda, da parte della fondazione Orlando sono stati davvero una boccata d’ossigeno. Fondi arrivati direttamente nell’iban di chi ha presentato l’istanza e in tempi veloci. Adesso saranno liquidate anche le istanze raccolte dall’amministrazione comunale per accedere ai fondi governativi. Sono stati ammessi a contributo solo una decina di attività, anche se quelle danneggiate erano molte di più, perché alcuni non avevano le rendicontazioni da presentare o avevano forme assicurative».

Taggato come

Radio Clodia

play your music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background